Clausole da approvare per iscritto

Ai sensi degli artt. 1341, 1342 e seguenti codice civile si approvano specificatamente, dopo attenta lettura, le seguenti clausole del contratto di incaricato alla vendita diretta a domicilio: 9)svolgimento dell’attività; 10)diritti di proprietà intellettuale; 11)obblighi di riservatezza; 12)provvigioni; 13)manleva; 16)divieti e 19)foro convenzionale.

Precisamente:

9. Nello svolgimento della propria attività l’Incaricato sarà tenuto adosservare le direttive impartite dall’impresa, anche contenute nel manuale del distributore indipendente, e ad attenersi a tutte le norme che regolano la vendita diretta a domicilio di cui alla Legge n.173/05 e ss. m e i. nonché alle norme di cui al D.lgs. n.206/2005 dettate a tutela dei Consumatori. A tal fine, l’Incaricato si impegnerà ad identificare sé stesso, la propria Impresa e spiegare lo scopo dell’incontro esibendo il Tesserino rilasciato dall’Impresa. Prima della conclusione della vendita l’Incaricato si impegna a fornire le seguenti informazioni: a) il nome e l’indirizzo dell’Impresa; b) le caratteristiche del Prodotto; c) il prezzo; d) eventuali spese di consegna; e) i termini di pagamento e consegna; f) l’esistenza e le modalità del diritto di recesso. L’Incaricato dovrà trasmettere all’Impresa gli ordini raccolti per l’accettazione ed esecuzione degli stessi da parte dell’Impresa medesima. Nessun ordine da parte dell’Incaricato avrà effetto finché non sarà stato accettato dall’Impresa. Tutte le spese in cui incorrerà l’Incaricato nell'esercizio della sua attività sono esclusivamente a suo carico.

10. L’Incaricato dà atto che l’Impresa si riserva espressamente tutti i diritti di proprietà intellettuale relativi al nome della società, al logo, ai marchi e ai materiali coperti dai diritti d’autore. All’Incaricato viene concesso il diritto non esclusivo, per tutta la durata del rapporto, di utilizzare la Proprietà Intellettuale dell’Impresa in stretta conformità alle Direttive e Procedure impartite. Pubblicazioni, inserzioni con i marchi “Synergyo2” e anche siti WEB dove nell’URL è presente la parola “Synergyo2” necessitano del consenso scritto da parte dell’Impresa. L'utilizzo non autorizzato della Proprietà Intellettuale sarà considerato illegittimo e costituirà causa di risoluzione del presente contratto salvo il risarcimento del maggior danno.

11. Nello svolgimento della propria attività, l’Incaricato farà uso esclusivamente di materiale stampato prodotto dall’Impresa e non potrà fare uso di alcuna dichiarazione, affermazione, rappresentazione o assicurazione che non siano riprodotte sul materiale pubblicitario, sia nel promuovere la vendita del prodotto sia nell’attività di sponsorizzazione. L’incaricato non potrà utilizzare alcun materiale, a scopo promozionale, che non sia stampato e prodotto dall’Impresa e si dovrà astenere dal rivelare ad alcuna persona i segreti commerciali e le informazioni riservate acquisite nel corso della durata del rapporto pena la risoluzione immediata del contratto e fatto salvo il risarcimento del maggior danno.

12. L’Incaricato dà atto che non gli é stato garantito alcun profitto o garanzia di successo in relazione alla sua attività e sarà retribuito a mezzo di provvigioni, fisse o variabili, dirette o indirette, premi di produzione, bonus, anche derivanti da acquisti per uso consumo personali o altre modalità previste dal Piano Provvigionale. In ogni caso le provvigioni saranno rapportate alle vendite direttamente effettuate ai consumatori ed a quelle effettuate da altri incaricati di cui ha responsabilità di supporto e motivazione. Qualora il consumatore dovesse esercitare il diritto di recesso previsto dal Codice del Consumo l’Impresa si riserva il diritto di trattenere la provvigione dovuta.

13. L’Incaricato accetta di manlevare completamente e pienamente l’Impresa e il suo Prodotto da ogni costo o danno derivanti da una o più violazioni del presente Contratto.

16. Nel corso della durata del presente rapporto, l’Incaricato non potrà stipulare alcun accordo commerciale con qualsiasi fornitore del Prodotto e non dovrà proporre ad alcun altro Incaricato, sia attivo che inattivo, di partecipare ad una rete di vendita organizzata da qualsiasi altra società, persona, Incaricato alla Vendita, Società ovvero qualsiasi altro soggetto che venda, sponsorizzi o tratti prodotti simili e/o in concorrenza con il Prodotto dell’Impresa. Inoltre l’Incaricato, per tutta la durata del rapporto, e sino ad un anno successivo alla cessazione, per qualsiasi causa, si impegna a non trattare, sponsorizzare, ovvero ad indurre altri a trattare o sponsorizzare, in maniera diretta o indiretta, prodotti o ad intrattenere rapporti o relazioni commerciali con qualsiasi altra persona, Incaricato alla Vendita, Società ovvero qualsiasi altro soggetto che venda, sponsorizzi o tratti prodotti simili e/o in concorrenza con il Prodotto dell’Impresa. In caso di accertata violazione, l’incaricato sarà tenuto a versare all’Impresa una somma pari alle provvigioni maturate nei sei mesi precedenti la violazione, salvo il maggior danno. La violazione della presente clausola comporterà altresì l’immediata risoluzione del contratto, la perdita di ogni diritto alla provvigione, ivi inclusi tutti i compensi correnti e futuried i bonus ed i pagamenti di qualsiasi tipo.

19. Il presente Contratto è regolato e dovrà essere interpretato ai sensi della legge italiana; per qualsiasi controversia tra le parti nascente dal presente Contratto o da ogni altro rapporto contrattuale tra le parti sarà esclusivamente competente l'Autorità Giudiziaria di Roma.