CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

Premesse

Le seguenti condizioni di vendita, redatte conformemente alle disposizioni di cui al Decreto Legislativo n°206 del 6 settembre 2005, hanno ad oggetto l’acquisto dei prodotti commercializzati in Italia, per il tramite dei propri incaricati alla vendita, dalla Società SYNERGYo2 s.r.l. (di seguito solo SO2), con sede legale in Roma, Via Gioacchino Gesmundo n.6 - 00195 - c.f./p.i. 11191721007, iscritta al Registro Imprese della CCIAA di Roma al n. 1285699, come analiticamente descritti negli opuscoli e nel materiale informativo consegnati al momento dell’ordine al consumatore finale.

Le presenti condizioni di vendita integrano le condizioni generali di contratto presenti sul sito internet di SO2 Italia ed impegnano le parti contraenti solo qualora sottoscritte dal consumatore mediante la procedura di acquisto on line. A seguito della corretta procedura di compilazione dell’ordine on line, completa dei dati dello sponsor, l’acquirente dà atto di aver verificato la corrispondenza tra il tesserino di riconoscimento dell’incaricato alla vendita SO2 e i dati dello stesso riportati nel modulo d’acquisto. SO2 non riconoscerà efficacia alcuna ai contratti e/o ai rapporti comunque conclusi e/o posti in essere per il tramite di incaricati alla vendita carenti dei requisiti di cui sopra. Per quanto non espressamente previsto si rimanda alle condizioni generali di contratto presenti sul sito internet di SO2 Italia ed alle norme del Codice Civile in quanto applicabili.

Art. 1 - Oggetto del contratto: Conclusione ed esecuzione

Il presente ordine costituisce proposta contrattuale del richiedente e sarà vincolante per SO2 solo in seguito all’avvenuto integrale pagamento della merce ordinata. SO2 si impegna a consegnarei prodotti richiesti, dietro corresponsione del relativo prezzo, con le modalità prescelte on line.

Art. 2 - Prezzo del prodotto e pagamento

Per ogni quantità richiesta e/o acquistata viene indicato il prezzo del prodotto, le imposte di legge e i costi della spedizione. Il costo totale dell’ordine potrà essere corrisposto con le modalità richieste nel modulo ma in ogni caso la proprietà dei prodotti si intende trasferita solo a seguito del completo e definitivo pagamento.

Art. 3 - Diritto di recesso, modalità, termini di esercizio e tempistica di rimborso

SO2 riconosce all’acquirente consumatore il diritto di recesso previsto dal D.lvo n.206/2005 come di seguito meglio specificato.

a) L'acquirente ha il diritto di recedere dal presente contratto, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 14 (quattordici) giorni decorrenti dalla data di sottoscrizione del modulo d’acquisto ovvero dalla data di ricevimento del prodotto se successiva. Il diritto di recesso dovrà essere esercitato attraverso l’invio, entro il riferito termine, di una dichiarazione esplicita espressa per iscritto presso la sede legale della SO2 con l’eventuale indicazione delle modalità di rimborso. b) L’acquirente è altresì tenuto a restituire a SO2, a proprie spese, il prodotto nel suo imballo originale, senza manomissione di alcun sigillo o semplice apertura, entro il termine di 14 (quattordici) giorni decorrenti dalla data di comunicazione del recesso. Ai fini della scadenza del termine, il prodotto si intende regolarmente restituito nel momento in cui viene consegnato all’ufficio postale accettante o allo spedizioniere.

c) Il recedente è tenuto a restituire il prodotto con modalità che assicurino il ricevimento del prodotto stesso da parte di SO2. Non verrà presa in considerazione alcuna, e sarà priva di effetto, il recesso dell’acquirente oltre i termini sopra espressi ovvero in assenza di materiale riconsegna del prodotto salvo in ogni caso le ipotesi di caso fortuito o forza maggiore.

d) A seguito della materiale restituzione, SO2 provvederà agli accertamenti di cui alla seguente sezione “Ulteriori Condizioni essenziali da osservare per il corretto esercizio del diritto di recesso”.

Art. 4 - Ulteriori Condizioni da osservare per il corretto esercizio del diritto di recesso

Il diritto di recesso si riterrà esercitato regolarmente e correttamente qualora siano interamente rispettate anche le seguenti condizioni essenziali:

- il prodotto deve essere reso presso la sede legale di SO2 nella stessa confezione in cui è stato consegnato ed a cura e spese del recedente;

- il prodotto deve essere reso integro e non deve presentare danneggiamenti e/o difformità e/o manomissione di qualsiasi tipo;

- il prodotto non deve essere stato, né tantomeno apparire, utilizzato.

Art. 5 - Corretto esercizio del diritto di recesso e rimborso

Il diritto di recesso si riterrà esercitato regolarmente e correttamente solo ed esclusivamente se effettuato nel rispetto delle modalità e dei termini indicati nelle disposizioni di cui alle precedenti lett. a) – b) – c) – d) dell’art. 3) e fatta altresì salva l’osservanza delle ulteriori condizioni essenziali sopra precisate. In ipotesi di regolare e corretto esercizio del diritto di recesso, SO2, entro 14 (quattordici) giorni dalla data di riconsegna della merce, provvederà a rimborsare le somme ricevute a titolo di corrispettivo per l'acquisto del prodotto ed accezione del costo di eventuali spese di spedizione sostenute per l’acquisto che resteranno a carico dell’acquirente. Il rimborso avverrà con lo stesso mezzo di pagamento utilizzato per l’acquisto ovvero con quello diverso eventualmente richiesto dal recedente. In tale ultimo caso i costi di riaccredito saranno a carico del recedente.

Art. 6 - Foro Competente

Il presente contratto è regolato dalla legge italiana. Per ogni e qualsivoglia controversia relativa alla validità, efficacia, interpretazione, esecuzione del presente contratto di vendita, sarà competente in via esclusiva il giudice del luogo di residenza o di domicilio del consumatore, se ubicati nel territorio dello Stato.

Privacy

Con l’accettazione delle presenti condizioni il consumatore dichiara di aver ricevuto l’informativa di cui all’art. 13 delD.Lgs.196/03 e pertanto acconsente al trattamento dei suoi dati personali di cui agli artt. 23 e 26 del medesimo decreto.